Lista delle tipologie lignee databili con la spettroscopia IR


LEGNI DATABILI MOLTO ACCURATAMENTE
( fino a 400 anni di età il margine di errore minore  del 10% ) 
 

Conifere: abete, pino, cirmolo e la maggior parte delle altre conifere
Latifoglie: tiglio, pioppo, faggio, acero e molti legni simili di latifoglie
Legni orientali: circa il 70 % delle essenze normalmente utilizzate per sculture cinesi circa il 60% delle essenze normalmente utilizzate per sculture di Buddha del Sud-Est asiatico
Legni africani: circa l'85 % delle essenze utilizzate per sculture e maschere delle tribù sub-sahariane


LEGNI DATABILI ACCURATAMENTE
( fino a 400 anni di et il margine di errore compreso tra il 10 ed il 20 %)
 

Conifere: larice
Latifoglie: ciliegio, noce (*), rovere (Querqus petraea), farnia (Querqus robur) e altri tipi di quercia che crescono localmente
(*) per questo genere di legno sono necessari 3 campioni possibilmente presi dalle aree più chiare del legno
Legni orientali: alcune essenze comunemente utilizzate per sculture di Buddha
Legni africani: alcune essenze utilizzate per sculture e maschere africane


LEGNI DATABILI CON MINORE ACCURATEZZA
 

Conifere: cedro
Latifoglie: pero, salice
Legni indonesiani: alcune essenze utilizzate per sculture e maschere di tribù dell'Oceania


LEGNI FIN ORA SCARSAMENTE O PER NULLA DATABILI

Castagno, ebano, mogano, palissandro, bosso, alcune essenze indonesiane ed alcuni legni di cui mancano ancora sufficienti comparazioni certe. (Per alcuni di questi legni, che spesso vengono usati per impiallacciature, la datazione comunque possibile attraverso il legno sottostante).
 

Home Page

 

Museo dArte e Scienza di Gottfried Matthaes S.R.L. Sede legale e amministrativa: Via Q. Sella 4 20121 Milano
Partita IVA e Codice Fiscale 03191710106      C.C.I.A.A MILANO: 1343958 Cap. sociale
90.000,00